La storia

LEOPOLDO TARTARINI

TRE GENERAZIONI

STORIA

Alessandro Tartarini
Alessandro Tartarini nasce il 19 giugno 1966, da una famiglia che vanta una lunga tradizione nel settore motociclistico.

Leopoldo Tartarini
Anche suo padre Leopoldo è stato pilota per Ducati e Benelli ed è stato il principale protagonista delle gare motociclistiche degli anni ’50. Successivamente fonda la società Italjet, divenendo un punto di riferimento nel design dell’industria motociclistica.

Egisto Tartarini
Suo nonno Egisto è stato pilota ufficiale di Moto Guzzi all’inizio del secolo scorso, ottenendo importanti successi.

L’anima di Velocifero

ALESSANDRO TARTARINI

PRODOTTI INNOVATIVI

PER IL FUTURO

Il ruolo del design nell’innovazione di prodotto è cresciuto esponenzialmente negli ultimi anni. Tradizionalmente il design era considerato un’eccezione riservata ai segmenti del lusso. Ora il Design sta diventando l’espressione sintetica dell’attenzione dell’Azienda sia alla relazione con il cliente che all’innovazione di prodotto, aggiungendo valore alla comunicazione. Alessandro Tartarini ha dato un tocco diverso all’Industrial Design, creando l’unico e noto Marchio Velocifero e collaborando anche con le migliori aziende del settore motociclistico.

Il design vuole esprimere la personalità e i valori di Velocifero e dei suoi prodotti ed è la prima vera interazione con i clienti.
L’attività di progettazione prevede un’analisi di mercato costante, cercando di rimanere all’avanguardia rispetto agli standard del settore.
Velocifero studia e analizza costantemente i mercati in cui operiamo, con continue ricerche di mercato, in tutti i paesi del mondo.

Velocifero è l’espressione di un esclusivo design italiano associato a prodotti altamente innovativi.

IL RUOLO DEL

DESIGN

UNA IDEA

DI SUCCESSO

LE PIETRE MILIARI

DI VELOCIFERO

1993
Lancio del primo modello Velocifero, il primo scooter o meglio il primo veicolo che ha ripreso le linee vintage in chiave moderna. Linee che poi hanno segnato la strada per molti, anche nelle case automobilistiche.

2015
Nasce il primo veicolo elettrico Velocifero, Velocifero Mad, diventato ormai un’icona della micromobilità.

2019
Il volume ha raggiunto i 100.000 veicoli.

2022
Target di veicoli prodotti: 200.000.

1993
2015
2019
2022